La voce del passato-Disarmarco

La voce del passato-Disarmarco

 

Nelle catene,
il passato permane
e in queste parole,nessuna intenzione,ancora
di spezzarle.
 
Non ricordi,
hai eroso ogni tempo
e dal fondo,riporto in vita il finale,sottratto
al vuoto.
 
 
I segnali del cielo impetuosi caddero
Sopra ogni pensiero che mi sosteneva
E le forze,si radunarono intorno alla mente
Per disperdere ogni mia speranza
 
Io non toccai,e mai ho toccato
E questo fu il peso sferzato sul mio viso
Oggi,è il segno di un cuore impulsivo
La voce della mia rassegnazione
 
E se ricordi,quel pomeriggio grigio
Ricordi sicuramente quello che hai lasciato
E se non ricordi,scrivo ancora,la voce del mio passato
Se nel mio passato ho mai vissuto il tuo passato.
Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: