Appunti vecchi..

martedì 24 maggio 2005, 12.01.40:
 
fra i giochi di luce due mani che sembranop unite..
 
i tanti sogni del bambino silenzioso
le poche reali osse4ssioni del su o umore
le disastrose cadute dal cioelo
virali empatie che si spengono dopo un giornop
no,tu non puoi
attimmo fuggente
andare via sempre
da ogni mio espediemnte per donarti longeva realtà.
 
(COPIO ED INCOLLO QUESTE PAROLE COSI’ COME LE HO TROVATE NEL MIO PC)
 
Annunci
  1. #1 di drunken butterfly il 20/10/2007 - 11:10

     
    Mi dispiace marco; in realtà sono un pò vittima anch’io della stessa sensazione. Mi sono illusa e ancora continuo a illudermi anche se so che questo mi farà soltanto del male, ma sembra più forte di me.Hai letto di un mio momento di felicità che ora sta già facendo i conti con certe favole che esistevano solo nella mia mente, con speranze che diventavano illusioni, e le illusioni spesso diventano lacrime amare.
     
    Ho imparato che non bisogna aspettarsi nulla e prendere ogni cosa cosi come viene, ma è difficile. Le illusioni arrivano anche quando non vuoi, e allora non puoi fare altro che aspettare che anche la tristezza compia il suo corso e sparisca da sola pian piano..e attendere di ricominciare a vivere la solita fottuta quotidianità.
     
     
     
     
    P.s Mi hanno detto che a Nuoro c’è la mostra di Schiele, lo sapevi? Mi fa gola, spero di poterci andare! 🙂
     
     
     
    ciau!
     
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: